News

Evoluzione della comunicazione

Che l’evoluzione della comunicazione abbia toccato tutti gli aspetti della nostra vita non è affatto un segreto. Basta vedere i numeri per accorgersi di quanto sia rivoluzionata la comunicazione a partire dal 1993. Grazie all’internet in particolare la comunicazione tra le persone di varie nazioni e continenti al giorno d’oggi sfiora il suo picco massimo. Dai 10 milioni di utenti del web del 1993 fino ai più di 2 miliardi del 2017, al giorno d’oggi la comunicazione del web tocca praticamente tutti gli aspetti della vita quotidiana. Ciononostante ancor oggi esistono molte problematiche relativo all’evoluzione del web nel mondo. Basti pensare che nel Nord America l’internet è utilizzabile da quasi 85% della popolazione, mentre in Asia a malapena 1 su 10 riesce a connettersi al web.

Internet e televisione

Questi numeri ci aiutano a capire quanto debba essere fatto ancora per portare l’internet nei più lontani angoli del pianeta. I progetti per lo sviluppo dell’internet in Asia, per lo più limitato ai Paesi più sviluppati della regione (Corea del Sud, Giappone, Singapore ecc.), sono già in fase di realizzazione in modo da permettere a una più larga parte degli asiatici di usufruirne. Oltre al web anche la televisione sta andando forte come un mezzo della comunicazione, anche se la sua influenza sulla popolazione sta diminuendo progressivamente allo sviluppo dell’internet. Ancora oggi la televisione raccoglie più del 50% dei profitti pubblicitari nel mondo derivanti dal totale della comunicazione. D’altro canto è in rapida diminuzione della stampa. Quest’ultima è in diminuzione a partire dal 1990, quando era al 48%. Oggigiorno la carta stampata rappresenta solo il circa 23% della comunicazione totale.

I social

Basti pensare che solo negli Stati Uniti d’America la quota delle persone che legge i giornali stampati è diminuito di ben 15% dal 2001 al 2010, mentre coloro che utilizzano il web per informarsi sfiora il 45%. In tutto questo occorre ricordarsi di Facebook, il social network più diffuso, che ha superato la soglia di 1.2 miliardi e continua la crescita. A pari passo procedono anche altri social network che mettono in collegamento gli utenti, come Twitter, Google+ e Instagram. Sempre una più larga parte di utenti utilizza YouTube per informarsi. La popolarità di questa piattaforma cresce inesorabilmente di anno in anno nonostante tutti i problemi con la pubblicità. Negli anni a venire, insomma, si prospetta un’ulteriore crescita della popolarità del web, con la progressiva diminuzione dell’importanza della carta stampata e delle Tv.

Gent.me Famiglie,

in ottemperanza all’ordinanza n. 623 art. 5 lettera C di Regione Lombardia, da lunedì 26 p.v. fino al 15 novembre compreso, salvo ulteriori indicazioni, le lezioni si svolgeranno in modalità a distanza (DID), utilizzando la piattaforma Google Calendar per la pianificazione e Google Meet per le videolezioni. Compiti ed eventuale materiale didattico verranno inviati tramite Skype o Edmodo.

La partecipazione alle lezioni è obbligatoria e seguirà il seguente orario: lunedì – venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 14:50.

Le assenze verranno puntualmente segnalate dalla segreteria didattica.

Cordiali saluti.

Il Dirigente scolastico

F. Brandinali