News

Orientamento scolastico

Orientamento scuola superiore, a cosa serve

Nella scelta della scuola superiore risulta fondamentale sfruttare ogni possibilità a propria disposizione e oggi parleremo proprio di una di queste: le giornate di orientamento. Cosa sono e a cosa servono? Si tratta di momenti in cui, con altri studenti che hanno più o meno le tue stesse idee, ti verrà presentato un istituto per capire se sia o meno la scelta giusta.
Cosa verrai a sapere? Il programma di studi, gli orari, le materie, il livello di difficoltà e gli sbocchi: si tratta, insomma, di una giornata in cui scoprire tutto ciò che serve sapere per decidere se iscriversi o meno in una certa scuola. Vediamo tutti i dettagli sulle giornate di orientamento.

 

Giornate di orientamento: cosa sono e a cosa servono

Le giornate di orientamento vengono organizzate ogni anno per gli studenti di terza media che devono fare una scelta molto importante, quella relativa a quale scuola superiore frequentare. Sono giornate di fondamentale importanza a cui tutti gli studenti dovrebbero partecipare per fare una scelta consapevole e basata sui fatti.
Come si svolgono le giornate di orientamento? Solitamente vengono invitati alcuni insegnanti delle superiori per presentare, nelle singole scuole medie, le caratteristiche del percorso di studio di quella scuola: sbocchi lavorativi, materie, orari, competenze acquisite. Parliamo, insomma, di tutte quelle informazioni necessarie per fare la miglior scelta possibile. Nel corso di queste giornate c’è anche la possibilità che si svolgano dei test allo scopo di aiutare il singolo studente a capire quale o quali siano le scuole più adatte a seconda dei suoi interessi presenti e futuri. Mi raccomando, non perdere nessuna delle giornate di orientamento per gli istituti che ti interessano: potrebbe fare la differenza nella scelta finale!

 

Perché è importante partecipare alle giornate di orientamento?

Come abbiamo già evidenziato, partecipare alle giornate di orientamento è fondamentale per decidere quale strada intraprendere. Che vuol dire a livello pratico? Trovare risposte adatte a domande come “che scuola faccio se voglio diventare farmacista?” o “studiare non fa per me ma ci tengo ad avere il diploma” o, ancora, “cosa studio se da grande voglio lavorare con i computer?”.
Partecipare alle giornate di orientamento permette di fare scelte più oculate e consapevoli nel proprio percorso di vita. Proprio grazie a questi momenti si potrebbe capire qualcosa di se stessi che ancora non è chiaro e quale sia la scuola più adatta per coltivare gli interessi che ci appartengono. L’orientamento scolastico, quindi, permette ai giovani di capire e valorizzare le loro capacità, individuare gli interessi e esplorare le diverse opzioni che ognuno di noi ha.

Gent.me Famiglie,

in ottemperanza all’ordinanza n. 623 art. 5 lettera C di Regione Lombardia, da lunedì 26 p.v. fino al 15 novembre compreso, salvo ulteriori indicazioni, le lezioni si svolgeranno in modalità a distanza (DID), utilizzando la piattaforma Google Calendar per la pianificazione e Google Meet per le videolezioni. Compiti ed eventuale materiale didattico verranno inviati tramite Skype o Edmodo.

La partecipazione alle lezioni è obbligatoria e seguirà il seguente orario: lunedì – venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 14:50.

Le assenze verranno puntualmente segnalate dalla segreteria didattica.

Cordiali saluti.

Il Dirigente scolastico

F. Brandinali