News

Qual è il liceo più completo?

Qual è il liceo più completo?

Durante l’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado ai ragazzi è richiesto di fare una scelta molto difficile è individuare quale percorso intendono intraprendere al termine della terza media.
Le domande che tutti si pongono sono sempre le stesse: qual è il liceo più completo? Come scegliere il liceo giusto?
Spesso è difficile trovare la giusta risposta a quesiti così personali, molti hanno paura di sbagliare e può anche succedere che alla fine il liceo scelto risulti sbagliato rispetto alle proprie aspettative.
L’unica cosa certa è che se si desidera proseguire al termine delle scuole superiori iscrivendosi all’università è indispensabile optare per uno dei licei che sono ad oggi disponibili, solo in questo modo si potrà usufruire di una formazione completa e meno specifica rispetto a quanto offerto dagli istituti a indirizzo professionale.
La cosa più importante però da sapere quando si decide di scegliere un liceo è che la mole di studio sarà comunque importante e crescerà anno dopo anno, quindi bisogna essere davvero motivati e focalizzati sul proprio obiettivo.
Esistono ad oggi 5 tipi di liceo, ognuno dei quali dà maggior rilievo a un settore disciplinare differente.
Vediamo insieme quali sono i vari programmi di studio, le diverse difficoltà e i possibili indirizzi delle scuole superiori, così da individuare il liceo più completo per le proprie esigenze e capire effettivamente dove è preferibile iscriversi.

Il liceo scientifico

Il liceo scientifico, così come suggerisce il nome, presta maggiore attenzione alle materie scientifiche quali matematica, fisica e chimica.
Offre quindi una preparazione completa e approfondita dando maggior spazio a quella branca del sapere che richiede una buona mente analitica e razionale.
É indicato per coloro che hanno una predisposizione verso le materie logiche, in particolare per gli studenti che hanno in progetto un domani di iscriversi a facoltà come quella di ingegneria, medicina, matematica o fisica.
Ad oggi esistono nello specifico 3 differenti indirizzi:

  • tradizionale,
  • delle scienze applicate,
  • sportivo (che approfondiremo meglio più avanti).

Nel primo caso si unisce a uno studio consolidato delle discipline scientifiche anche quello del latino, molto utile in particolare per i futuri studenti di medicina, e indicato per rafforzare il ragionamento.
L’indirizzo delle scienze applicate prevede invece un buon numero di ore di laboratorio, mentre quello sportivo avrà più ore di scienze motorie.
In ogni caso questo liceo risulta completo per affinare il pensiero scientifico, le capacità di calcolo e di osservazione critica, preparando gli studenti in modo attento e approfondito.

Il liceo classico

Un’altra delle opzioni più quotate è il liceo classico, un corso di studi completo e molto difficile, destinato a un pubblico limitato.
Ma come capire se si è portati per il liceo classico?
Questa scuola è indicata per coloro che amano le discipline umanistiche e le lingue antiche. Infatti questo liceo è l’unico che prevede lo studio oltre che del latino anche del greco.
Questo percorso di studi risulta completo per coloro che hanno volontà di proseguire iscrivendosi a facoltà come quelle di lettere, filosofia o storia.
Come abbiamo detto il liceo classico pone in rilievo le diverse materie umanistiche come letterature, storia o filosofia, i cui argomenti si ritrovano nello studio della lingua latina e greca.
Ciò nonostante il programma prevede anche una preparazione completa per quanto riguarda l’ambito scientifico, sono presenti infatti materie come matematica, fisica e chimica, ma anche biologia e scienze della terra.
Da generazioni è considerato il liceo più completo, in grado di preparare al meglio i propri studenti per qualunque facoltà a cui desiderino iscriversi.
É però fondamentale ricordare che per frequentare un liceo classico bisogna essere pronti ad affrontare un’importante mole di lavoro.

Il liceo delle scienze umane

Il liceo delle scienze umane è un percorso completo per coloro che desiderano lavorare in ambito psico-pedagogico o sociale.
Il programma infatti è mirato per dare ampio spazio a tutte quelle discipline che analizzano l’uomo e la società in cui vive sotto tutti i punti di vista. Dopo il biennio sono presenti diverse specializzazioni, è importante quindi avere fin da subito le idee molto chiare sul tipo di facoltà che si desidera frequentare in un secondo momento e l’ambito lavorativo in cui si vorrebbe inserirsi.
Tra le materie più rilevanti vi sono psicologia, sociologia e pedagogia, materie che forniscono un’ampia cultura in ambito umanistico.
Il liceo delle scienze umane presenta due differenti percorsi: tradizionale e economico-sociale, in cui si studiano anche discipline come economia politica e diritto.
Il liceo delle scienze umane è un percorso completo per coloro che desiderano proseguire iscrivendosi a facoltà come quelle di psicologia, sociologia o scienze dell’educazione, ma anche per gli studenti che desiderano in futuro lavorare nel settore socio-assistenziale come assistenti sociali o educatori.

Il liceo linguistico

Il liceo linguistico è una tra le opzioni più complete che il settore educativo ad oggi offra.
Questo percorso di studi prevede un programma in cui vengono appunto insegnate più lingue straniere, di solito tre, ma allo stesso tempo fornisce una preparazione attenta e completa in tutti i settori disciplinari, prevedendo nel biennio anche lo studio del latino.
Come accade per il liceo classico anche in questo caso le materie umanistiche e quelle scientifiche hanno lo stesso peso, a questo studio si unisce l’apprendimeno di tre lingue a scelta tra inglese, spagnolo, francese e tedesco.
Questo tipo di preparazione apre non solo le porte di alcuni lavori specifici come interprete o traduttore ma permette di accedere con facilità a qualunque tipo di facoltà, grazie a una preparazione globale, e di fare domanda anche in differenti settori lavorativi poiché la conoscenza di più lingue straniere è ad oggi un valore aggiunto in qualunque ambito.
Il liceo linguistico offre quindi diversi importanti vantaggi, preparando i propri iscritti a qualunque percorso futuro e permettendo di conoscere più di una lingua straniera, di contro è una scelta di percorso di studi davvero impegnativa e quindi non adatta a chi non è pronto a lavorare molto.

Il liceo dello sport

Il liceo dello sport è un particolare indirizzo del liceo scientifico introdotto solo di recente (2014-2015) in Italia.
Il programma prevede alcuni cambiamenti rispetto al percorso tradizionale, con una maggiorazione delle ore di scienze motorie e l’introduzione della dimensione sportiva in modo trasversale in tutte le discipline, sia scientifiche che umanistiche.
A partire dal triennio non è più quindi previsto lo studio del latino ma vengono introdotte due nuove materie: economia e diritto dello sport.
Di contro alcune materie, come ad esempio matematica, perdono ore e a tutte le discipline è imposto di introdurre l’ambito sportivo per almeno un quinto del proprio programma.
L’aspetto sportivo è quindi dominante in questo percorso di studi e lo rende indicato per tutti coloro che desiderano proseguire la propria carriera in questo campo, sia a livello agonistico come atleti sia come preparatori sportivi o insegnanti di scienze motorie.
Il liceo dello sport è quindi una scelta mirata indicata per gli studenti che hanno già le idee chiare su quale sarà il proprio futuro, offrendo per la prima volta una preparazione completa e approfondita di questo ambito.